Loading...

sabato 14 maggio 2011

LAST SECOND VACANZE IN CALABRIA 2011

Non si può più fare a meno di calvalcare l'onda del supermegastrasconto.
Portali specializzati ti offrono vacanze in hotel a 5 stelle a soli 25 euro a notte,
altri ti fanno volare nelle più belle capitali a €1,00 oppure ti fanno trovare
il noleggio con autista se prenoti la cena alla Briciola a Milano.
Ma è solo un modo per fare pubblicità oppure qualcuno dall'altra
parte del mondo ci rimette e quel giorno non avrà la sua razione di
riso e acqua?
Non basterebbe stabilire un prezzo equo per rendere appetibile il
prodotto/servizio o dobbiamo forzatamente consumare dipiù, sempre di più
senza neanche il tempo di guardarci intorno per capire come questo
sistema ci stritola nelle spire della solitudine.
Certo! Consumiamo per sentirci parte del sistema, per sentirci vivi, per poter
dire noi c'eravamo. Ma mentre siamo intenti a consumare accade che il tempo
ti volta le spalle e scivola inesorabile senza pentimento.
Allora colto da fulmineo raptus realizzi l'idea di un ritorno alle origini.

Il luogo dovrebbe essere remoto e richiamare alla memoria antichi usi, come l'ospitalità e la benevolenza per il prossimo. Gli odori sono quelli delle cucine di un tempo, quelle dove una grande pentola continua a bollire sul fuoco a legna e l'odore di resina si sparge nell'aria.

Provateci, venite in Calabria ... non lo dovrete dire a nessuno che voi ci siete stati altrimenti tutto quello che vi ha portati li svanirà in un istante.

https://sites.google.com/site/lastsecondcalabria/

Nessun commento:

Posta un commento